Cosa ti rende unico nella vita?

Una domanda di Life coaching

Se tu non ti conoscessi investiresti in te stesso? Spero tu abbia risposto di sì.

E spero anche che sappia il motivo per il quale qualcuno dovrebbe puntare su di te come persona, amico, marito/moglie o professionista. Non è così facile rispondere, ci vuole onestà, coraggio e voglia, tanta voglia di mettersi in gioco. 

Niente atti di narcisismo per proteggersi. Niente sparate grosse. Basta un po’ di sana obiettività per trovare il punto da cui partire. Già perché è da lì che partirai per il tuo viaggio. Qualunque sia. 

Il Life coaching ti dice questo: c’è qualcosa che ti rende unico nella vita e questo è quello che ti dà la benzina per muoverti, farti alzare al mattino, farti apprezzare da chi ti sta attorno e portare a termine con successo ciò che decidi di fare nella vita.

Alcuni autori lo definiscono il tuo super-potere, quello che ti caratterizza in maniera inequivocabile. Fossero anche i colori sgargianti con cui ti vesti o la cadenza con cui parli.

Tutto ti rende distinguibile in mezzo agli altri e ti rende unico nelle schiere di follower che ormai amano di più osannare i loro miti piuttosto che far bello il proprio giardino.

Ogni cosa parla di te e come diceva Thomas Bernhard “ogni persona è un essere unico e di fatto, preso di per se stesso, la più grande opera d’arte di tutti i tempi”. E quell’opera dice molto di quello che hai di speciale.

Non vale la replica: “io sono diverso, non sono unico in niente. Sono ordinario, una persona comune come molte altre”. Banalizzarsi e svalutarsi non è permesso. Non serve e non è nemmeno attinente alla realtà. 

Perché il Coaching ti conferma che tutti abbiamo almeno un elemento di unicità da valorizzare. Non parlo solo di una laurea con i massimi voti e un master, oppure di un aspetto da top model.

Fosse anche solo la capacità di cucinare la più buona pasta al pomodoro del quartiere o abbinare le scarpe ai vestiti che indossi questo basta a iniziare qualcosa di nuovo con un’energia diversa

Se sai preparare bene la pastasciutta questo dice che sei una persona con la capacità di scegliere i migliori ingredienti, combinarli insieme e prepararli con i giusti tempi di cottura. E magari scoprire che sei anche un asso nel tenere compagnia ai tuoi ospiti.

Nulla di te è scontato e banale. Te lo ripeto. Basta guardare bene in profondità per vedere le tue unicità e metterle “nel tuo zaino”.

Come professionista o come membro di un nucleo familiare o di un gruppo di amici hai dei motivi per i quali gli altri possono serenamente puntare su di te: ciò che solo tu sai fare o essere e per il quale hanno una fiducia incrollabile.

Al momento giusto saprai come sfruttarlo per la tua utilità e per le persone che con te condividono la vita e i progetti.

Ora che hai letto ciò che penso ti chiedo…cosa ti rende unica/o nella vita?

Paragonarsi agli altri
Paragonarsi agli altri

Quando è utile paragonarti agli altri? Cosa ci dice il Life coaching in merito a questo comportamento? In questo articolo l’approfondimento