Mental coach Milano

CHI SONO E COME POSSO AIUTARTI

Mental coach Milano

Se cerchi un Mental coach (o allenatore della mente) ti aiuterò a capire di cosa si tratta e come io lavoro.

Tutti prima o poi puntiamo ad avere un titolo di studio, sviluppare competenze lavorative, migliorare le nostre relazioni personali, avviare un’attività in proprio, gestire i colleghi e i collaboratori con serenità ed efficacia, arrivare a comprare la casa dei sogni o mantenere uno stile di vita salutare.

Ecco quindi che come Coach posso esserti d’aiuto in:

FAMIGLIA E VITA PERSONALE

AZIENDA O POSTO DI LAVORO

CAMPO DA GIOCO O TERRENO PER SPORT

Ho qualche domanda per te:

    domande del mental coach

     

    • quanto sei felice in una scala da 1 a 10?

    • cos’è per te il successo? Cosa stai facendo per raggiungerlo?
    • come ti prendi cura di te o della tua attività?
    • quanta soddisfazione hai nelle relazioni personali?
    • cosa vuoi veramente? Hai già cominciato a fare qualcosa per ottenerlo?
    • cosa vuoi raggiungere da qui a tre mesi? E a un anno?
    • cosa hai bisogno di fare come prima cosa?
    • quali delle tue potenzialità sono inutilizzate nella tua vita personale o lavorativa?
    • chi ti conosce e ti apprezza cosa dice di te?
    • in cosa sei davvero bravo?

    Mental Coach Milano: come lavoro nella pratica

    Mental coach Milano Daniele Anelli

    Non esiste Coaching senza una tua precisa richiesta mossa da un’insoddisfazione.

    Raggiungere un obiettivo pratico è il fine e aiutarti a definire con estrema precisione questa meta è tra le competenze più importanti del Coaching. 

    Tu vuoi arrivare a un risultato e forse non sai come fare o quali risorse utilizzare.

    La tua volontà di cambiamento però non basta.

    Hai bisogno di allenare le tue attitudini, le potenzialità e l’intelligenza emotiva. Allora puoi scegliere il Coaching come percorso.

    In cosa consiste nella pratica?

    In un dialogo trasparente, sincero e riservato dove ti farò le domande che riterrò più adatte (e personalizzate) per valutare la situazione in cui ti trovi, quella a cui vuoi arrivare, le risorse da mettere a disposizione, gli ostacoli, gli aiuti e le credenze sbagliate che si possono trovare nel percorso.

    E poi passare all’azione subito con la mia supervisione continua.

    In questo sta il mio essere compagno di allenamento e allenatore.

    Un gran lavoro di consapevolezza e pratica insomma, senza offrirti soluzioni pre-confezionate o risposte che impongano il mio punto di vista.

    Se ti è utile provo a darti qualche altro elemento tecnico per spiegare meglio.

    Per tenere a mente il metodo e i punti che va a toccare in un processo di Coaching personale o aziendale è bene ricordare l’acronimo G.R.O.W. (modello proposto da John Whitmore).

    Semplificando abbiamo:

    G. GOAL

    L’obiettivo a cui vuoi arrivare definito con precisione, quindi realizzabile e significativo

    R. REALITY

    La situazione in cui ti trovi a vivere consapevole della tua condizione

    O. OPTIONS

    Le opzioni e possibilità che hai a disposizione per arrivare a quello che desideri

    W. WILL

    La volontà messa in campo per passare alla fase pratica con un piano d’azione adatto all’obiettivo e alle tue capacità

    coaching aziendale

    Coach Milano: a chi è rivolto

    Il Coaching viene applicato per arrivare a un obiettivo da te proposto e solitamente si concentra su tre macro-aspetti della tua vita:

    • ottenere qualcosa nella pratica
    • fare esperienza di qualcosa
    • diventare più esperto o capace in qualche ambito

    Puoi considerarti escluso da questi desideri?

    Che tu sia quindi un leader aziendale con l’obiettivo del miglioramento del fatturato, un lavoratore con il problema della gestione del tempo e dello stress o una mamma in precario equilibrio tra impegni di lavoro e famiglia potresti beneficiare del rapporto con quello che abbiamo capito essere un “Mental” coach.

    Richiedere il supporto in questo ambito richiede grande maturità, coraggio e consapevolezza.

    Se decidi di lavorare con un Coach quindi ti prendi la responsabilità di te stesso e del tuo futuro e hai deciso di andare oltre i tuoi limiti in modo sensato, accettando la sfida.

    La motivazione, indispensabile per raggiungere risultati personali o di business aziendale, “ti smuove” e ti porta oltre gli ostacoli.

    Ti dà quella forza e quel piacere che rende gratificante ed entusiasmante soddisfare i tuoi bisogni.

    Nell’azione c’è la gioia di fare esperienza, di acquisire competenze e di osservarti all’opera mentre migliori passo dopo passo.

    Il Coaching è un metodo che ti aiuta a raggiungere i tuoi obiettivi. I suoi benefici sono soprattutto nel miglioramento di:

    ENERGIA

    Maggior vitalità, autostima ed entusiasmo che portano all’iniziativa e all’azione

    FIDUCIA

    Aspettativa positiva verso il futuro, visto come opportunità 

    MOTIVAZIONE

    Resistenza e capacità di gestire la pressione fisica e psicologica

    CREATIVITÀ

    Capacità di generare idee utili per sviluppare il futuro

    Per chi volesse approfondire qui trova gli esiti di uno studio molto interessante fatto in ambito universitario con il Mental coaching.

    Gli obiettivi da raggiungere sono ovunque e quindi dove c’è un obiettivo pratico lì si può trovare anche un Coach pronto a mettersi all’opera per la favorire il conseguimento di risultati, la preparazione e la performance.

    Ora vediamo come faremo insieme: la via per il successo

    PERSONALIZZEREMO IL LAVORO SULLA TUA PERSONA

    L’attenzione si concentra su di te, i tuoi desideri e quello che vuoi ottenere con le capacità che hai o che acquisirai

    CHIARIREMO con precisione LE TUE PRIORITÀ

    Prima vengono gli aspetti più importanti che fanno la differenza nella tua vita

    DEFINIREMO MACRO E MICRO OBIETTIVI RILEVANTI

    Il piano d’azione è diviso per passaggi, con i tempi giusti e le difficoltà crescenti

    ANTICIPEREMO I PROBLEMI E GLI OSTACOLI DEL PERCORSO

    Ciò che può rallentare o impedire il successo è previsto e gestito con metodo

    MANTERREMO ALTA LA MOTIVAZIONE E LA FIDUCIA

    L’energia e la voglia che ti accompagnano sono alimentati per avere la carica giusta

    PASSEREMO ALL'AZIONE CON PROGRESSIONE

    Il Coaching è azione e il tuo metterti all’opera è la chiave del successo

    Un po’ di chiarezza…

    Grazie a Marcel Jacobs, medaglia d’oro alle Olimpiadi nei 100 metri, il Mental coach è diventato famoso come il professionista che aiuta i clienti a raggiungere importanti traguardi con un metodo specifico.

    L’aggettivo “mental” (mentale in inglese), che accompagna la dicitura di Mental coach, potrebbe però trarre in inganno i clienti creando false aspettative ed equivoci.

    Probabilmente è stata proprio questo a far sì che alcune associazioni di categoria di Coach abbiano vietato l’utilizzo di tale dicitura ai propri associati. La stessa Associazione a cui sono iscritto (A.Co.I.) ne permette l’utilizzo solo se il Coach che lo utilizza sta lavorando in ambito sportivo. 

    Ora capiamo come il Mental coach lavora insieme a te e quale metodo lo rende così efficace nel produrre risultati.

    Per farlo è utile smettere di considerare il Mental coaching diverso da quello che è il Coaching tradizionale.

    A ulteriore conferma sappiamo che né Timothy Gallwey né John Whitmore, primi codificatori del metodo, hanno mai usato l’aggettivo mental nei loro testi.

    Life coach whatsapp